CAMBIO DELLA GUARDIA ALLA DIREZIONE DEL GIORNALE DELL’O.S.M.T.J.

 


Cari confratelli,

come noi in gergo proferiamo, “sono stato assonnato” per circa dieci anni, ma sempre con orgoglio cavalleresco ed in coerenza con il mio motto “Tempora, tempore, tempera” ho sempre portato appuntata alla giacca la “croce a coda di rondine” del nostro ordine templare.

Una sorta di molteplici “segnali”, congeniali all’esoterismo templare, mi hanno fatto comprendere che dovevo interrompere tale condizione.

Nel corso di questo decennio ho lavorato intensamente sia nell’ambito del del giornalismo, sia nel campo della ricerca storica, accumulando un molteplice “bagaglio” di esperienze che oggi pongo al servizio dell’O.M.S.T.J.-

Al mio rientro ritrovo un “Gran Balivato” cresciuto a dismisura, operoso e vigoroso il cui principale merito è senz’altro da ascriversi al “Gran Balivo” Gennaro Luigi Nappo e ad alcuni suoi fedeli dignitari.

Per meglio conoscerci, di seguito, fornisco un breve “curriculum” delle mie recenti attività.

Puteolano, 61 anni, Gaetano Lombardi è docente di materie letterarie alla scuola secondaria di primo grado “Armando Diaz” di Monterusciello.

Giornalista pubblicista dal 1997, ha collaborato e collabora con diversi giornali e riviste (Terr@ Flegrea, Il Sud, Metrò, Roma, I Campi Flegrei, Segni dei Tempi). Dal 1998 a tutt’oggi è corrispondente del quotidiano “Roma/Il Giornale di Napoli” per i Campi Flegrei.

Cura, inoltre, la pagina della cultura per il mensile della Diocesi di Pozzuoli “Segni dei tempi”.

E’ addetto stampa de “I Campi Flegrei”, bollettino di storia, scienze e arte fondato da Raimondo Annecchino.

Direttore del giornale on-line l’ ”Armandino new”, diploma di “Gran merito” anno 2009, 2010, 2011 sul portale “ALBOSCUOLE” – “Associazione Nazionale di Giornalismo Scolastico”.

Nel 2007 Lombardi è stato autore del volume “La Diaz nell’Istruzione Media dei Campi Flegrei”, Edizioni Giannini, ovvero la storia di questa antica scuola dalle sue origini (1919). E’ inoltre autore di numerosi articoli a carattere divulgativo, per la promozione e la conoscenza di questa particolare scuola sul territorio flegreo e nell’ambito della provincia di Napoli.

Nell’anno scolastico 2009-2010 è stato ideatore e allestitore del “Museo permanente della Scuola italiana”, inaugurato il 30 ottobre 2009, nei locali della Diaz, tipologia museale unica nella realtà territoriale della nostra regione.

Nel corso dell’anno scolastico 2010-2011, in qualità di “esperto esterno”, ha svolto al “Liceo ginnasio Vittorio Emanuele II” di Napoli (il più antico del Mezzogiorno) il progetto “Il  Vittorio Emanuele nella stampa degli ultimi 150 anni”, d’intesa con l’emeroteca “Tucci”.

Sempre in qualità di “esperto”, nel corso dell’anno scolastico 2010-2011 ha svolto presso l’istituto tecnico “Tassinari” di Pozzuoli una serie di conferenze aventi per tema “Il Risorgimento nell’ambito territoriale”.

Il direttore  Gaetano Lombardi

URL breve: http://notizietemplari.com/?p=1306

Scritto da il 15 gennaio 2012. Registrato sotto Editoriale, Ultimissime. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Accedi | by cly67