MISSIONE INTERNAZIONALE UNITAU IN SUD AMERICA

Lo scorso 25 febbraio 2012 è rientrata in Italia la Missione Internazionale UNITAU in Sud America, molti sono stati gli incontri e i capitoli tenutisi alla presenza del Cancelliere UNITAU e del 90% del Capitolo. Le cerimonie guidate dal Decano del Capitolo, quale primo celebrante, sono state seguite e officiate, nella parte religiosa, dai Cappellani dell’Ordine.

In particolare da evidenziare soprattutto il Capitolo Solenne tenuto in Barranquilla presso la Commenda Templare “Emirto de Lima y Santiago”  durante la quale il Cappellano della commenda ha presentato le credenziali quale Vescovo dell’Ordinariato Militare presso la Marina di Colombia.

Molto suggestiva e commovente è stata la celebrazione eucaristica presso la Chiesa Cattolica Anglicana, alla presenza dell’Arcivescovo di Nueva Granada e di due Vescovi ausiliari il Capitolo UNITAU ha partecipato alla professione di fede di un fratello che assumerà il ruolo di precettore per le Commende di fede Anglicana in Italia.

Numerosi gli incontri Diplomatici e Templari, sia con gli ambienti dell’Università e della Ricerca che con quelli meramente Politici e Religiosi, a Bogotà si sono svolti tavoli di concertazione con docenti dell’Accademia Militare Nazionale e con docenti delle Università Central e Università Nacional.

Presso la chiesa Presbiteriana di Bogotà, nel barrio Palermo, si è tenuta la prima cerimonia di investitura solenne dell’ultimo quinquennio, novizi, sergenti e cavalieri hanno ricevuto la collazione e le insegne dell’ordine durante la celebrazione Ecumenica dei Vespri.

In tale occasione sono stati ricevuti i voti cavallereschi dal Neo Precettore di Gran Colombia che, in ginocchio davanti al capitolo riunito, ha ricevuto l’anello sigillo e la stola quale primo cerimoniere e guardiano della fede.

Oltre alle attività legate alle necessità dell’Ordine l’Agape fraterna si è manifestata nella partecipazione al tradizionale Carnevale di Barranquilla e hai riti del Mercoledì delle Ceneri, nutrito il programma culturale che ha visto la Missione UNITAU visitare i luoghi cardini della Democrazia e Cultura Colombiani, dal Museo dell’Oro a quello dello Smeraldo, dalla Laguna di Guatavita, dove nacque il mito dell’”Eldorado” alla casa del Florero e alla Quinta de Bolivar, dalla suggestiva miniera di Nemocon allo spirituale Santuario del Monserrate.

Dunque un bilancio certamente positivo quello della missione che ha suggellato e confermato la presenza Templare in Sud America iniziata 900 anni fa con i primi viaggi transoceanici che ebbero l’epilogo il 13 ottobre 1307 quando dal porto della Rocchelle partirono le ultime 18 galere della flotta del Tempio, innalzando sul pennone più alto il nero vessillo che sarà conosciuto, nei secoli a seguire, con il nome di Jolly Roger.

Ufficio Stampa UNITAU

URL breve: http://notizietemplari.com/?p=1365

Scritto da il 9 marzo 2012. Registrato sotto Archivio, Eventi, Ultimissime. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Accedi | by cly67